Revisione Caldaia a Roma

Secondo quanto stabilito dalla legge la revisione della caldaia va effettuata con regolarità differente in base alla vita dell’impianto, ma di norma sarebbe bene effettuarla ogni due anni. Chiaramente queste operazioni devono essere affidate a tecnici professionisti. La nostra squadra è a vostra completa disposizione.

La revisione della caldaia consiste in una serie di controlli certificati che vengono effettuati per motivi di sicurezza e per stabilire se, per esempio, le emissioni di gas e di consumi dell’impianto sono a norma. Tutto questo deve essere attestato tramite dichiarazione di conformità e bollino blu.

La dichiarazione di conformità

Viene stabilita come certificazione obbligatoria eseguita da personale autorizzato in base alla legge 46/90 e riguarda il controllo delle emissioni di fumi di scarico che, sempre in riferimento alla legge citata, non devono superare dei livelli precisi nel rispetto dell’ambiente. Indicazioni anche sui consumi per due ordini di motivi: risparmio economico e risparmio energetico. La dichiarazione fa parte della documentazione necessaria da presentare in fase di controllo amministrativo.

Il bollino blu

Identifica una caldaia che rispetta l’ambiente ed è stato istituito dal DL 192 del 19 Agosto 2005: stabilisce che i controlli sulle caldaie e l’emissione di gas nocivi vanno essere compiuti, al massimo, ogni quattro anni.

Revisione caldaie

Per la revisione bisogna richiedere l’intervento di professionisti e tecnici di settore: vi affidiamo ai nostri esperti, autorizzati anche al rilascio di tutte le certificazioni utili a seguito della revisione della caldaia.

Tags: ,